Gli astrofili friulani vincono il premio "Guido Ruggeri" per la ricerca

La consegna del premio nelle mani dei soci dell'AFAM Giovanni Sostero ed Ernesto Guido da parte del presidente dell'UAI, Emilio Sassone Corsi
La consegna del premio nelle mani dei soci dell'AFAM Giovanni Sostero ed Ernesto Guido da parte del presidente dell'UAI, Emilio Sassone Corsi
Il riconoscimento gli e' stato consegnato recentemente a Biella, in occasione del congresso nazionale dell'Unione Astrofili Italiani
All'Associazione Friulana di Astronomia e Meteorologia (AFAM) di Remanzacco (UD) e' stato assegnato il premio nazionale "Guido Ruggeri 2008" per la ricerca scientifica in campo astronomico.
L'ambito riconoscimento, istituito dall'Unione Astrofili Italiani, viene conferito annualmente all'astrofilo più meritevole, per specifiche attività di ricerca effettuate o per l'insieme delle attività sviluppate lungo la propria attività; esso e' intitolato a Guido Ruggeri, un ricercatore dilettante che ha portato un importante contributo nello studio dei pianeti del Sistema Solare.

Leggendo le motivazioni della giuria, il presidente dell'UAI Emilio Sassone Corsi, ha spiegato come gli astrofili friulani abbiano meritato di essere premiati per la loro considerevole attivita' di studio nel campo delle comete e degli asteroidi.
Ricordiamo infatti che la specola di Remanzacco e' tra le piu' attive a livello mondiale nello studio di tali corpi celesti.
L'impegno degli astrofili friulani, che devono spesso lottare con le condizioni meteorologiche non proprio felici, tipiche della loro regione, ha comunque portato alla scoperta di diversi nuovi pianetini, ma sopratutto alla pubblicazione di un consistente numero di osservazioni scientifiche, utilizzate dalla comunita' scientifica internazionale per comprendere meglio la costituzione del Sistema Solare in cui viviamo.
Contestualmente al riconoscimento consegnato all'AFAM, e' stato premiato anche l'astrofisico teorico e divulgatore Jean-Pierre Luminet dell'Observatoire de Paris, famoso in tutto il mondo per i suoi studi sui buchi neri e l'origine dell'Universo.

Gli astrofili dell'AFAM hanno gia' ricevuto in passato vari riconoscimenti importanti per la loro attivita', tra cui un altro premio dell'UAI per la divulgazione scientifica con il pubblico e le scuole (La Spezia, 2005), il premio "Meteorite d'oro" (L'Aquila, 2006), e l'importante "Gene Shoemaker NEO grant" della Planetary Society statunitense (Washington D.C., 2007).

Giovanni Sostero, presidente dell'AFAM, ha rimarcato come questi riconoscimenti siano il frutto di un lavoro di squadra, che ripaga i soci del sodalizio delle numerose ore di impegno volontario dedicato allo studio ed alla divulgazione dell'Universo che ci circonda.
AFAM

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it