Ho confessato in sloveno?

Secondo me, no.

Secondo il titolo di un articolo del DOM, sì.

Ma come io posso aver confessato in sloveno, se lo sloveno non lo conosco e non lo conoscevo e sicuramente non lo conoscevano nemmeno i miei confessandi?

Io non so rispondere: bisognerebbe chiedere spiegazioni al DOM.

O la risposta c'è e chiara, pulita: quando si ha torto si ricorre a tutto anche ai fumogeni, ché così gli ingenui ci cadono.

Al DOM per lanciare il fumogeno è sufficiente eguagliare sloveno=slavo.

Così nel titolo trovi scritto sloveno. Leggi il testo e di sloveno non c'è ombra, c'è solo slavo.

Slavo diventa sloveno e sloveno diventa slavo, secondo come conviene.
Prima e poi guai a chi lo fa, ma quando tornaconto...

Allora ho confessato in sloveno o in slavo?
A buon intenditor...

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it