Convegno

presso la sala consigliare del Comune di Pulfero
Sabato 18 aprile alle ore 17.00
Procedere ad una analisi comparativa delle varie esperienze di insegnamento delle varianti linguistiche parlate in Val di Resia, nelle valli del Torre e del Natisone, per trarne indicazioni utili al loro ulteriore sviluppo, anche in considerazione della crescente domanda che sta emergendo in tal senso dal territorio, è l’obiettivo centrale del convegno promosso dall’Istituto Slavia Viva ed organizzato con il patrocinio del Comune di Pulfero,

sabato 18 aprile con inizio alle ore 17.00 presso la sala consiliare del Comune stesso.

Saranno Sergio Chinese, Mauro Pinosa e Michela Gus ad illustrare le varie e diverse esperienze in corso nelle realtà protagoniste del confronto. Il vice-sindaco di Pulfero, Mirko Clavora, porterà il saluto della locale amministrazione comunale.

L’iniziativa intende mettere in evidenza come sono le questioni più strettamente legate alle problematiche dello sviluppo a consigliare il recupero delle lingue locali come elemento fondante di identità particolari sulle quali costruire specifici modelli di sviluppo socio-economico.

A sottolineare lo stretto legame tra sviluppo e cultura locale, non sono solo importanti correnti scientifiche e di pensiero a livello mondiale. Da anni, è la stessa Commissione Europea a sostenere e finanziare progetti che si fondano sull’importanza dell’identità culturale come fattore di sviluppo economico. In particolare, la Commissione privilegia azioni che responsabilizzano le autonomie territoriali che favoriscono processi decisionali partecipati e condivisi.

Sono quindi le acquisizioni più avanzate della scienza economica ad indicare che il punto di partenza, nell’affrontare i problemi economici di un territorio, è costituito dalla consapevole assunzione da parte degli attori in gioco, della propria identità territoriale. La lingua propria, prodotta dalla locale comunità che in essa si identifica è uno degli elementi – anche se non il solo – fondanti l’identità.

Se si vuole evitare la definitiva alienazione etnico-linguistica di queste comunità è urgente fare approdare, in particolare nelle Scuole del territorio, un programma organico di insegnamento della storia, della cultura e della lingua di queste comunità; come previsto, tra l’altro, dalla - per ora, disattesa - legislazione in materia.


“γνώθι σεαυτόν”
“NOSCE TE IPSUM”
“CONOSCI TE STESSO”

“Ti avverto, chiunque tu sia:
Oh tu che desideri sondare gli arcani della Natura,
se non riuscirai a trovare dentro te stesso
ciò che cerchi, non potrai trovarlo nemmeno fuori.
Se ignori le meraviglie della tua casa,
come pretendi di trovare altre meraviglie?
In te si trova occulto il Tesoro degli Dei.
Oh Uomo, conosci te stesso
e conoscerai l’Universo e gli Dei.”
Socrate


La memoria conta veramente
- per gli individui, le collettività, le civiltà -
solo se tiene insieme l’impronta del passato e il progetto del futuro,
se permette di fare senza dimenticare ciò che si voleva fare,
di diventare senza smettere di essere,
di essere senza smettere di diventare.

Italo Calvino - Le Odissee nell’Odissea

Istituto Slavia Viva

con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Pulfero

organizza il 18 aprile 2015

con inizio alle ore 17.00

presso la sala consigliare del Comune di Pulfero

un Convegno comparativo sull’insegnamento delle lingue madri di Resia, delle valli del Torre e delle valli del Natisone.

Esperienze a confronto sulla valorizzazione dello storico patrimonio culturale, linguistico ed identitario di queste comunità.

Interverranno:
Clavora Mirko - Vice-Sindaco del Comune di Pulfero
Chinese Sergio - Sindaco di Resia
Pinosa Mauro - Presidente Gruppo Esploratori e Lavoratori Grotte Villanova
Gus Michela - Istituto Slavia Viva
Istituto Slavia Viva

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it