Prevoske so stazice

Canto popolare
Prevoske so stazice
jan duge so poti,
za pridit do jubice moje
prav deleč se mi zdi.

Oj kumi san pritapu
okuole punoči,
potarku san na uokance
de se jubica sprebudi.

Jubca se j' sprebudila
se j' milo jokala;
ko fantiča je zagledala
posmejala se je s sarca.

Petelinček je zapieu,
vone je bieli dan,
jest gren od jubice moje
vas trudan in zaspan.

Prekleta j' ta jubezan,
jubezan fantuška:
tri urce po teli stazici
ko pried ku bon jest doma.

Troppo stretti sono i sentieri, troppo lunghe le strade;
per arrivare dalla mia amata mi sembra molto lontano.

Quando arrivai verso la mezzanotte,
ho bussato alla finestra per svegliare l'amata.

L'amata s'è svegliata piangendo teneramente,
ma quando ha visto il ragazza riso di cuore.

Il gallo ha cantato, fuori è pieno giorno;
io mi allontano dalla mia amata stanco e addormentato.

Maledetto questo amore, amore giovanile:
tre ore attraverso questo sentiero prima di giungere a casa.

Canto popolare delle Valli

Elaborazione per orchestra di Nino Specogna

Realizzazione della pagina Nino Specogna



Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it