Un paese senza nome




A un bambino, ancor prima della nascita, viene assegnato un nome.
Appena nasce, il primo atto ufficiale pubblico è ancora l'assegnazione del nome attraverso la sua scrittura nei registri ufficiali del Comune.
La stessa cosa succede per i paesi.
Ogni paese ha un nome che viene ben messo in evidenza non solo sulle mappe ma soprattutto nel territorio: nelle indicazioni stradali, all'inizio del paese, alla fine del paese.
Esistono anche qua nelle Valli paesetti di una sola casa con tanto di nome.
Ce n'è uno, però, che ha perso il nome.
Se andate a cercare il nome nelle indicazioni stradali oppure all'inizio o alla fine del paese non troverete nessun nome.

Eppure il paese c'è. Ed è un bello, simpatico paesino, situato, è vero, in un posto recondito ma suggestivo.
Se qualcuno si recasse in quel luogo, non saprebbe in che paese è arrivato e non avrebbe nessuno a cui chiederlo, perchè è un paese senza abitanti: Bručana./Brocchiana, una delle tante frazioni di Rodda in comune di Pulfero.
Che sia senza abitanti non è del tutto vero, perché vi abitano tre galli. Davvero, tre galli! Siamo riusciti a fotografarne uno.
Eccolo:

Nei tempi d'oro era uno spettacolo di paesino.
Ho potuto notare io stesso quanta vivacità, quanto fervore c'era, quando, ancora prima della fine della guerra, accompagnavo mia mamma, che faceva l'ostetrica, nel suo peregrinare da un paese all'altro.
Ricordo ancora un'infinità di muretti a secco, che ci accompagnavano nella ripida salita del sentiero che si inerpicava verso Rodda Alta.
Quei muretti sono rimasti, pieni di una suggestione unica, inghiottiti dalla vegetazione, ma ancora lì a testimoniare una cultura fatta di stenti ma anche di operosità, di invenzione, di fantasia.

Del resto la pietra, quella lavorata a suon di scalpello, ancor oggi fa bella mostra di sè, soprattutto nelle scale o nelle scalinate, nei muri delle case, nelle finestre e nelle porte.













Bellissimi, perché selvaggi e ancora intatti, i sentieri, soprattutto quello che cammina quasi sempre in piano verso il Svet Kocjàn nel fitto di una vegetazione lussureggiante.

Angoli delle nostre Valli sconosciuti!
Perle trascurate e dimenticate per correre dietro chimere effimere.
Politiche sbagliate per ignoranza, inesperienza, sprovvedutezza.

Chi può asserire che il paesino, forse nemmeno fra non molto, ritornerà ad avere un nome? Ritornerà ad essere pieno di vita? I suoi dintorni daranno da vivere a tanti, come una volta.

Intanto, peccato non valorizzare un angolo delle nostre Valli così ricco di valori naturali, genuini, appaganti!













Nino Specogna

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it