Toponimi e proprietari dei campi di Montefosca

Vista da Mlaka
Vista da Mlaka
I campi seminati più importanti erano nella zona est del paese.

Duga Njua

lungo campo:
famiglia CERNET Agostino Čiaku.

Skrila

posto sassoso con un terreno abbastanza produttivo.
Famiglia SPECOGNA Antonio Baziaku,
CENCIG Giovanni Kruču,
CENCIG Luigi Kokulič,
SPECOGNA Pietro Daneu,
CERNET Agostino Čiaku,
ZANTOVINO Giovanni Juanu,
LAURENCIG Ferdinando Balanu.

Tam Krajo

vicino ad un limite, margine, ciglione di un campo.
Famiglia CENCIG Attilio Matjulu,
SPECOGNA Angelo Ustinu,
ZANTOVINO Giovanni Juanu,
CENCIG Lino Sierku,
CENCIG Giovanni Kruču.

Tieh roben

li finiscono i campi e poi inizia una grande discesa di roccia.
Famiglia SPECOGNA Alessandro Štiefu,
CENCIG Giovanni Kruču,
CENCIG Luigi Kokulič,
SPECOGNA Angelo Masku,
SPECOGNA Pietro Daneu,
CERNET Agostino Čiaku,
CENCIG Antonio e Giuseppe Te Gorenj,
SPECOGNA Angelo Uštinu.

Tam Krasah

campi vicini a grossi massi rocciosi, terreno carsico; “Kras” : roccia.
Siamo al sud est del paese.
Famiglia CENCIG Giovanni Kočianu,
SPECOGNA Pietro Daneu,
SPECOGNA Angelo Masku,
LAURENCIG Ferdinando Balanu,
CENCIG Virgilio Virgilu,
CENCIG Attilio Matjulu.

Oplaza – Ot plaza - plaz

piccola frana ; sud del paese.
Famiglia SPECOGNA Milio Mekina,
SPECOGNA Pietro Daneu,
LAURENCIG Ferdinando Balanu,
SPECOGNA Antonio Baziaku,
SPECOGNA Livio Šklancu,
SPECOGNA Giuseppe Uolcu.

Puštiela

zona oscura, lasciata, incolta.
Famiglia CENCIG Angelo e Ario Monu,
SPECOGNA Giuseppe Uolcu,
CENCIG Attilio Matjulu.

Dou za urtan

giù dietro gli orti ; sempre sud.
Famiglia CENCIG Angelo e Ario Monu,
CENCIG Pietro Tamašu,
LAURENCIG Ferdinando Balanu,
CENCIG Iusto Uancu.

Pod štalo

sotto stalla. Sud.
Famiglia CENCIG Angelo e
Ario Monu.

Ta pot britfan

sotto il cimitero, sud ovest.
Famiglia CENCIG Ettore Lebanu,
ZANTOVINO Giovanni Juanu,
SPECOGNA Luigi Čukču,
CERNET Agostino Čiaku.

Dell’altra parte del cimitero (ovest), c’è un campo della famiglia CENCIG Giuseppe Marniac.

Tam za slipco

non conosciamo il significato (forse lipca : piccolo tiglio).
Su questo posto, c’è lo stallone della famiglia CERNET Angelo Čiaku (parte ovest del paese).

Mlaka

viene da pozza, pozzanghera, pantano, zona umida.
Famiglia CENCIG Agostino Kolariu,
CENCIG Ettore Lebanu,
CENCIG Lino Sierku,
CENCIG Giovanni Kruču,
MARORIG Giuseppe Mhorču,
CENCIG Attilio Matjulu.

Pod startamor – tam patoce

vicino al rusello.
Famiglia CENCIG Ettore Lebanu,
SPECOGNA Pietro Lienu,
SPECOGNA Luigi Čukču,
CENCIG Attilio Matjulu.

Zabas – Krašca:

zona pietrosa.
famiglia CENCIG Attilio Matjulu.

Pod hlieu

sotto stalla.
Ė il toponimo più importante del paese.
Famiglia SPECOGNA Giuseppe Štiefu,
CENCIG Basilio Šiornu,
CENCIG Giovanni Kruču,
CENCIG Lino Sierku,
CENCIG Milio Tamašu.

Secondo la gente di Montefosca, i primi abitanti si stabilirono al piede del monte Uogu, chiamato Za Hlieu.
Un secolo fa, i casolari erano ancora in piedi.
Probabilmente, guardando da questo posto, l’insediamento attuale veniva chiamato: Če ne urh (Cenavarh).
Vista panoramica dei terrazzamenti
Vista panoramica dei terrazzamenti
Guerrino Cencig



Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it