Monte Uogu

Cavalletto tradizionale delle Valli del Natisone
Cavalletto tradizionale delle Valli del Natisone


Cencig Chantal, Specogna Giuseppe Bazjaku, Cencig Maria Bazjakoua
Cencig Chantal, Specogna Giuseppe Bazjaku, Cencig Maria Bazjakoua

Prehod

passaggio

Sprehod

passeggiata; se smo sprehodil: abbiamo passeggiato.
Qui era un corto sentiero al limite della roccia; siamo nella parte sud-est del monte dove finiscono i terrazzamenti; si seminava e si sfalciava.

Famiglia CENCIG Luigi Kokulič,
CENCIG Davide Te Gorenj,
CENCIG Giovanni Sierku chiamato Lino.

Pod Brza

non sappiamo il significato di questo toponimo; forse ha un legame con Brezje: bosco di betulle.

Famiglia CENCIG Iusto Uanzu,
LAURENCIG Ferdinando Balanu,
SPECOGNA Angelo Masku,
SPECOGNA Mario Piercu.

Brza

idem come sopra.

Famiglia SPECOGNA Primo Mekinčiu,
CENCIG Antonio Kruču,
SPECOGNA Pietro Daneu.

Tresčelo

tres čelo, tres, tresit: tremare ; tresii: trema.
Čelo: roccia.
In fine: trema la roccia ; tries: terremoto.
Durante il temporale, il fulmine, la “striela” cadeva spesso su questo posto e lo faceva tremare. Cosi è stato interpretato.

famiglia CERNET Agostino Čiaku,
CENCIG Pietro Uerbu,
SPECOGNA Gino Lebanu,
CENCIG Luigi Ziukč,
SPECOGNA Pietro Daneu.

Gor za gabran

gabr: carpino; sopra e dietro il carpino.

Famiglia LAURENCIG Pietro Balanu,
CENCIG Attilio Matjulu,
CENCIG Giovanni Giobatta,
SPECOGNA Gino Lebanu,
CENCIG Pietro Marniacu,
CENCIG Iusto Uanzu,
CENCIG Antonio Buriankn,
SPECOGNA Pietro Baziaku (con due pezzi),
SPECOGNA Pietro Mekinčiu,
SPECOGNA Luigi Čipčiu,
CENCIG Ettore Lebanu,
CERNET Agostino Čiaku,
SPECOGNA Luigi Kokulič.

Za hlieu

dietro stalla. I terreni sono sotto stalla. Si seminava e si sfalciava.

Famiglia : CENCIG Milio Tamašu,
CENCIG Giovanni Sierku.

Uogle

viene da Uogu e Uogie: carbone. Siamo nella parte centrale del monte.

Famiglia : CERNET Agostino Čiaku,
LAURENCIG Fernandino Balanu,
SPECOGNA Primo Mekinčiu,
SPECOGNA Pietro Baziaku,
CENCIG Pietro Uerbu.

Pod golo

sotto gola, sotto la cima del monte.

Famiglia : SPECOGNA Angelo Masku,
CENCIG Angelo Marniacu,
SPECOGNA Mario Piercu,
SPECOGNA Guido Lienu ;
qui CERNET Luigi Miškulnu coltivava patate in un piccolo campo.

Kripie

terreno molto sassoso ma si sfalciava lo stesso.

Famiglia : CENCIG Agostino Gorišu Te Gorenj,
CENCIG Angelo Gorišu Te Dolenj,
CENCIG Emilio Škiekcu,
SPECOGNA Guido Lienu.

Gor za lazan

lassù, dietro il prato, terreno disboscato.

Famiglia : SPECOGNA Pietro Baziaku,
SPECOGNA Angelo detto Kuso,
SPECOGNA Luigi Čiukič.

Qui, una volta, era un sentiero dove pascolavano pecore e capre.
Sulle falde del monte e anche in diversi posti attorno al paese, si praticava un sistema molto facile che consisteva a scendere il fieno vicino alla meda con un ramo in ogni mano, guidandoli come una slitta.
Delle volte scivolava anche troppo rapidamente e la gente era obbligata a correre o a frenare la carica.
Per noi giovani, era un divertimento.
Oggi questo monte è quasi ricoperto di alberi.

Tapr urho

vicino al valico, verso il monte Uogu ;


nel terreno di CENCIG Pietro Ištu è stata impostata una uccellanda (tezà).
Questi cacciatori sono venuti da Belluno utilizzando tre modi di cattura: il più importante era con le reti, poi con il Bsk (una colla di forte potere adesivo) e gli orribili Skopac (tagliole).
Tutto questo clandestinamente nel 1950.

Guerrino Cencig



Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it