I toponimi dei boschi di Montefosca e Paceida

Quando le prime famiglie sono arrivate su questo luogo, il bosco “Host” era presente dappertutto.
La maggior parte è composta da faggi.
Poco a poco nel tempo, con lo sviluppo del paese, il bosco fu ridotto fino a scomparire nel 1950.
Con lo spopolamento, oggi ritorna velocemente alle porte del paese.

Gor za uoglan

dietro la montagna Uogu, Uogjie, chiamato anche Lubia o Lupia. 1124 slm; significa carbone.

Famiglia SPECOGNA Pietro Danielu,
CENCIG Angelo Mon,
CENCIG Luigi Kokulič,
SPECOGNA Livio Šklancu,
SPECOGNA Angelo Masku,
CENCIG Antonio Čepu, CERNET Pietro.

Ai piedi dei monti Triglav in Slovenia, nelle PLASKI VOGEL, si trova il monte VOGEL 1922m e il rifugio VOGEL 1535m.

Uedeja

(da Uadà : luogo di acque)
Uedeja oggi
Uedeja oggi
Famiglia CENCIG Giuseppe, Biepič SPECOGNA Livio Likes ;
oggi proprietario CENCIG Dino.

Un toponimo questo molto contrastato e rivendicato.
Nel passato a Uedaja, c’era un piccolo insediamento composto di casoni di pietra a secco dove vivevano tre famiglie di Montefosca con cinquanta mucche, pecore, capre.
Kazon tradizionale del luogo
Kazon tradizionale del luogo
Producevano sul posto formaggio e burro dal mese di maggio a ottobre.
Sulle carte topografiche italiane, si chiama Lupia, in austriaco Ljubija e a Robedischis Arbišče; si legge Lubia, viene probabilmente da lubiti, lupiti (scortecciare) o goliti (pelare).
Questo monte richiamò di recente l’attenzione, per una questione di confini con l’Austria e di pascoli con Robesdischis. Questo conflitto durò venti anni e costò 30 000 lire ai Montefoscani, senza ricavarne nessun interesse (Musoni : tra gli Slavi di Montefosca).

Čiešnk

(luogo di ciliegi ; ciešne – čariešnje)

Famiglia CENCIG Attilio Matjulu,
CENCIG Lino Sierku,
CENCIG Luigi Kokulič,
CENCIG Celio Msaku.

Su questo posto, la famiglia CENCIG Attilio aveva costruito un posto coperto e scavato nella parte bassa creando una pozza, pačau per mantenere le giovenche al pascolo durante la bella stagione.

Za Jezera : Velik pačau

lago, laghetto.


Ai piedi del monte Tomba, ci sono boschi di faggio che appartengono alla famiglia CENCIG Celio Msaku.

Duga lazna

prato lungo ma circondato dal bosco.

Famiglia SPECOGNA Giuseppe detto Čiufac,
CENCIG Giovanni Goracu,
SPECOGNA Giuseppe Štiefu.

Slieme

promontorio, trave di colmo

Famiglia SPECOGNA Pietro Mekina

Dol nad las

Giù, sopra il prato

Famiglia CENCIG Antonio Čepu

Dou : Marniacivi, planin

avallamento, stavolo, malga di Marniac

Famiglia CENCIG Giuseppe Marniac

Gou Stričien las

sul prato dello zio

Famiglia CENCIG Celio Msaku

Gor za hlieu

sopra stalla, primo insediamento montefoscano.

Famiglia CENCIG Angelo Kruč (con una stalla e cisterna),
CENCIG Lino Sierku, (stalla e cisterna).

Pod rob

sotto il monte -Famiglia CENCIG Ettore Lebanu,
SPECOGNA Giuseppe Štiefu,
CERNET Pietro,
LAURENCIG Pietro Balanu,
MENIG Virgilio Parončiu,
LAURENCIG Alessandro Laurenc,
CERNET Agostino Čiaku,
LAURENCIG Ferdinando Balanu,
CENCIG Pietro Uerbu,
SPECOGNA Pietro Baziaku.

Konjske doline

conche dove vivevano cavalli

Famiglia CENCIG Ettore Lebanu,
CENCIG Basilio Šiornu

Zvinska jama

covo dei cinghiali

Famiglia MENIG Angelo

Za Dou, Duola

viene da dol, dou : avvallamento, dietro questo avvallamento

Famiglia CENCIG Giuseppe Te Gorenj,
CENCIG Agostino Kolariu,
CENCIG Attilio Matjulu.

Tesna

dal friulano : tese ; tezà : uccellanda – roccolo

Famiglia CENCIG Giobatta Nutčiu,
CENCIG Ettore Lebanu,
CENCIG Lino Sierku,
CENCIG Angelo Kručiu,
SPECOGNA Giuseppe Štiefu,
CENCIG Giuseppe Marniacu,
CENCIG Attilio Matjulu.

Tam robieh

la sul promonte

Famiglia CENCIG Jagru,
CENCIG Luigi Matiozu

Trieščelo

roccia dove cadeva spesso il fulmine, bosco poco produttivo.

Robe

posto roccioso a forte pendenza, bordo del dirupo

Famiglia CENCIG Luigi Matiozu

Blanje

arriviamo nel fondo Bodrino, poi c’è
Un bacino (berin) importante del rio Bodrino, nel quale la gioventù si tuffava
Un bacino (berin) importante del rio Bodrino, nel quale la gioventù si tuffava

Balonje

verso il Natisone,

pod majno, dou paku

giù nell’inferno.
In questo posto, nessuno è mai andato.

Babalonsk turam

torre di Babele

Hlobua jama

tana di colombe

Ta pot stegnizo



Dol, pod ognjišče, budrin

Stupizza – sotto il focolare

Fin giù ci sono
famiglia CENCIG Angelo Kruč,
CERNET Agostino Čiaku con due pezzi,
CENCIG Luigi Kokulič,
SPECOGNA Pietro Daneu,
CENCIG Pietro Uerbu,
SPECOGNA Giuseppe e Pietro Uolzu,
SPECOGNA Angelo Masku,
SPECOGNA Pietro Mekina,
SPECOGNA Giuseppe Štiefu,
CERNET Agostino Čiaku per la seconda volta.
Poi nel fondo Bodrino, altri proprietari di Stupizza Podvarschis.
Qui non c’è nessuna famiglia di Paceida.

Prima di Lom c’è

Tam planje

pianura Famiglia CENCIG Giuseppe Uolzu.

Lom

dietro il monte Uogu, parte nord est, c’è

tam plazo

solo sassi, ghiaione.
Questo canalone serviva a fare scivolare la legna verso Stupizza.

Lom

pride od lomiti, zlomiti : viene da rompere (spezzare, il Lom è tagliato quasi su tutta la sua lunghezza ; possiamo supporre che il suo nome viene da queste spiegazioni.
Prosegue con una zona boscosa dove sono le famiglie:

da Calla, famiglia JOGIR
famiglia CENCIG Luigi Kokulič,
LAURENCIG Ferdinando Balanu,
SPECOGNA Guido Lienu,
SPECOGNA Carlo Uolzu al limite del confine. Poi, CENCIG Luigi Kokulič,
CERNET Agostino Čiaku,
MACORIG Giuseppe erano tutti tre nel fondo del Pradolino.

Ritroviamo lo stesso toponimo nel tolminese con TOLMINSKI LOM, KANALSKI LOM in conseguenza il rifugio LOM sopra la città di Tolmino (Slovenia).

Lom si estende dal confine fino a Koritah, con nel fondo il Pradolino con Predrobaz dove c’è una palestra di roccia.
In questa zona chiamata

Koritah,

che significa abbeveratorio, non c’è nessun proprietario montefoscano.

Topelca

costa soleggiata; toplò = caldo
Guerrino Cencig

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it