'Sta sera facciamo gli struchi

Gli struchi
Gli struchi
Anita Gusola di Tarcetta, sposata a Ponteacco da 52 anni, è la donna più capace per preparare gli struchi cotti. Ecco la ricetta.

Cosa occorre per gli struchi cotti

1 litro di acqua

un pizzico di sale

500 g di farina "Manitoba"

il ripieno

Esecuzione

Si inizia col preparare la pasta
Si inizia col preparare la pasta
Si mette a bollire un litro di acqua con un pizzico di sale.

Si prepara in una grande ciotola mezzo chilogrammo di farina "Manitoba".

Quando l'acqua bolle, si versa l'acqua bollente nella ciotola sopra la farina e si mescola unu po' con un cucchiaio di legno (non proprio tutta l'acqua, solo quanto basta a che diventi duro l'impasto). Non serve mescolare tanto; è sufficiente rivoltare tre o quattro volte col cucchiaio di legno.
Si espande la pasta affinchè si raffreddi
Si espande la pasta affinchè si raffreddi
Si attende circa 10 minuti.
Poi si leva la pasta dalla ciotola e la si stende sul tavolo, perchè si raffreddi bene.
Si lavora bene la pasta
Si lavora bene la pasta
Qquando è ben raffreddato (10 minuti), si lavora per un po' la pasta come quando si fa il pane, e se occorre, si aggiunge un po' di farina.

Quando la pasta è un po' lavorata, si inizia ad arrotolare e ad assotigliare come quando si fanno gli gnocchi e allo stesso tempo si tagli la pasta a pezzetti come per gli gnocchi.
Si fanno i pezzetti come per gli gnocchi
Si fanno i pezzetti come per gli gnocchi
Si prende uno gnocco e lo si appiattisce con le dita; si mette una piccola quantità di ripieno e si arrotola, quando allo struco la forma che si desidera.
Si fa lo struco
Si fa lo struco
Si mette a bollire abbondante acqua e si sala.
Quando l'acqua bolle, si immergono gli struchi.
Dopo qualche minuto che vengono a galla, sono cotti.
Con un mestolo si levano e si depongono su un piatto, zuccherandoli a piacere.

Un'ottima cena è assicurata.
Anita Gusola
Scritto da Nino Specogna

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it