Influsso del Friulano sul Nediško


Osservazioni
Riflessione
Elenco dei termini

Termini Nediški derivati dal Friulano

Nel vocabolario ho voluto evidenziare i termini nediški di derivazione friulana.

Nonostante la non eccessiva attenzione al problema, al conteggio una prima sorpresa:
oltre novecento termini nediški derivano chiaramente dal friulano, direttamente dal friulano non dall'italiano.
E' un'enormità, se si pensa che la stragrande maggioranza di questi termini appartengono all'area familiare e vengono perciò quotidianamente adoperati.
E anche vero che un certo numero, non tanti per la verità, di questi termini ha un corrispettivo nediško.
Ad esempio: ciotola = škudìela, ma anche sklìeda.
Invece, chioccia = klòča, solamente.
A questi oltre novecento termini di origine friulana vanno aggiunti gli oltre seicento di origine tedesca, anch'essi termini di uso quasi esclusivamente familiare anzi legati strettamente alla comunicazione in quanto in maggioranza sono verbi.
Per un totale di oltre millecinquecento termini!
Da non dimenticare quelli importati dall'italiano, per la verità in numero assai minore, circa duecento.

Una seconda sorpresa:
la scoperta di termini dalle sembianze nediške doc, che ad una analisi un po' più attenta si rivelano chiaramente derivati dal friulano.
Per citarne uno:
vittima - martar - ''martra''

Naturalmente è impossibile non fare delle osservazioni e anche delle riflessioni.
Dapprima le più ovvie.

Osservazioni

Gli oltre novecento termini testimoniano contatti estesi e prolungati degli Sloveni delle Valli col mondo contadino friulano.
Due mondi contadini che si sono incontrati e hanno interagito.

Testimoniano pure la facilità con la quale i valligiani imparavano il friulano, al contrario dei friulani, che assai difficilmente si avvicinarono al natisoniano. Il che è testimoniato dai pochissimi termini friulani di derivazione natisoniana.
Sicuramente la grande maggioranza dei valligiani ha sempre almeno compreso il friulano, e fuori del suo territorio anche parlato, altrimenti non si spiegherebbe una introduzione così massiccia di termini, che pian piano sono stati assimilati e condotti entro le strutture fonetiche del nediško.

Una terza osservazione potrebbe essere questa:
l'italiano non ha inquinato il nediško. C'è stata infatti una introduzione assai limitata di termini italiani e tutti di carattare tecnico-scientifico e mai familiare e soprattutto nel dopoguerra.

Il Friuli era indispensabile alle Valli dal punto di vista economico ed è proprio a livello economico, con gli scambi, le compere, le vendite che è avvenuto l'incontro tra la cultura contadina delle Valli e la cultura contadina friulana specie quella linguistica.

E' bello notare che quello che è avvenuto, è avvenuto naturalmente, attraverso un processo quasi biologico, naturale, pacifico, accettato e condiviso da tutti, un processo sicuramente antico se mio nonno, nato nel 1855, usava questi stessi termini. Un processo che perciò fa parte della storia della cultura delle nostre Valli.

Si può anche aggiungere che il termine entrato nel nediško testimonia il fatto che quel termine era sicuramente usato nel Cividalese a quei tempi. Ad esempio il termine "contesa" in friulano si traduce: contrast, radi, contese, barufe. Barufe è entrato nel nediško. Significa che barufe era il termine maggiormente usato almeno nel Cividalese.

Un'unica riflessione

Il nediško è la nostra lingua, la nostra lingua materna, la lingua lasciataci in eredità, la lingua da amare, custodire, valorizzare.
E' la lingua forgiata dal nostro popolo, dentro una storia unica, precisa, particolare.
Ciascuno di noi può dire: il nediško è la lingua creata da mio padre, mio nonno, mio bisnonno, mio trisnonno, ... Tutta gente povera, semplice, senza nessun prestigio, senza storie roboanti, ma è la mia gente.
E' motivo più che sufficiente per rispettare e amare questa lingua.

E c'è un ulteriore motivo per amarla:
la sua bellezza.
Tutte le culture popolari hanno il loro fascino di semplicità, immediatezza, sincerità.
Bene lo hanno capito i più grandi artisti del '900 per fermarsi a Strawinski e Bartok.
Perchè non potremmo o dovremmo capirlo anche noi?

Ma allora perchè gli uomini di cultura, i nostri uomini di cultura del passato e del presente, hanno così platealmente snobbato e snobbano il nediško?
Una risposta deve pur esistere!
Le ipotesi ci sono!
Ma è meglio rimuginarle dentro magari con rabbia,
finchè la storia, la vera storia, non dirà la sua.

I termini

Voglio precisare che non intendo indagare sull'origine dei termini. Il mio è un semplice confronto fra termini friulani, nediški e sloveni standard. Quando osservo un'uguaglianza o una grande somiglianza tra un termine friulano e uno nediško e nello stesso tempo non trovo corrispondenza nello sloveno standard, deduco che il termine nediško è stato introdotto dal friulano.
Ad esempio il termine italiano "falegname" corrisponde in friulano a "marangon", in nediško a "maringon", in sloveno standard a "mizar". Deduco che "maringon" è stato introdotto nel nediško dal friulano.

Ho raggruppato la maggioranza di questi termini in diverse aree, in modo che ciascuno si renda conto dell'impatto che essi hanno avuto sul nediško.
Torno a precisare, e lo testimonio, che questi termini li usava già mio nonno, nato nel 1855.

Voglio infine precisare che per difficoltà tecniche mi è impossibile usare nel sito le lettere particolari friulane. In particolare quando scrivo nelle parole friulane la cj, specie in fine parola, intendo la caratteristica c dolce friulana.
Ad es.: nuvicj; cj = caratteristica c dolce friulana.

Arti, mestieri, stati

autista - sofer - šofer
carnefice - boie - boia
casaro - casar - kažar
dottore - miedi - miedih
falegname - marangon - maringon
fattucchiera - strie - štrija
fidanzato - moros - murož
finanziere - financir - financier
forestiero - forest - forešt
astrologo - strolic - štrolih
fornaio - pancor - pankor
fruttivendola - rivendicule - rivindikula
imbianchino - pitor - pitor
levatrice - comari - komar
macellaio - becjar - bečar
madrina - santule - santula
maestra - mestre meštra
maestro - mestri - mester
maga - strie - štrija
medico - miedi - miedih
minatore - minador - minador
notaio - nodar - nodar
oste - ostir - oštier
ostetrica - comari - komar
padrino - santul - šantul
padrone - paron - paron
pizzicagnolo - butegar - bud(t)gar
portalettere - puestin - poštin
ragioniere - resonir - ražonier
sensale - missete - mašetar
spia - spion - špijon
sposa - nuvice - noviča
sposo - nuvicj - novič
venditore ambulante - cramar - kramar
zia - gnagne - njanja

Animali

allocco - cjus - čuš
anitra - race - raca
asino - mus - muš
baco da seta - cavalir - kavalier
beccaccia - picjoce - pičoča
branco di pecore - trop - trop (in nediško branco di uccelli)
cesena - dordel - dordina
chioccia - clocje - kloča
covata - covade - kovada
fringuello montano - montan - montan
lucherino - luiar - lujer
maggiolino - chebar (blatta) - kebar
micio - tui - tujac
oca - ocje - oča
rospo - save - krota (save e krot sono termini entrati nel friulano dallo sloveno anche se con spostamento semantico; infatti, in friulano ''save'' = ''rospo'' e ''krot'' = ''rana'')
troia - scrove - škrova
vipera - lipare - lipera

Piante

albicocca - armelin - armelin
acero - aiar - jauar
asparago - sparc - sparži (plur.)
baccello - vuaine - uaina
baccello (guscio) - cosul - kozla
bocciolo - bocul - bokul
castagna arrostita - buerje - burja (in generale)
ciliegia duracina - duriese - durieža
cotone - bombas - bombaž
dalia - jiorjine - gjorgina
gelso - morar - molar
geranio - canelon - kanelon
gladiolo - spade - špada
lattuga - salate - salata
radicchio -lidrik - idrik
robinia - acacie - arkacja
rucola - rucule - rukula
ruta - rude - ruda
sedano - selino - šelin
spinacio - spinaze - spinaža
vischio - visc - bisk

Strumenti

annaffiatoio - sborfador - žbrufador
appiglio - rimpin - rempin
archipendolo - plombin - plombin
argano - binte - binta
arpione - cancar - kanker
calesse - biroc - biroč
carrucola - cidule - čidula
erpice - grape - grapa
escavatore - pacare - pakera
ferro da stiro - sopresse - šopreš
frusta - scorie - škorja
girella - cidule - čidula
imbuto - plere - pledra
laccio - lacj - lač
lambicco - lambic - lambik
lampada - lum - lumin
lampione - lampion - lampion
mastello - podine - podina
matita - lapis - lapiz
mazza - macjul - mačul
ombrello - ombrene - lombrena
pala - pale - palota
punteruolo - pontarul - puntarul
rampino - rimpin - rempin
rampone per ghiaccio - rampon - rampon
scalpello - scalpel- škalpel
spazzola - sborf - zborš
spola - spuele - špuoja
sveglia (orologio) - svearine - žvejarin

Cibo

aceto - aset - ožejt
acquavite - sgnape ma anche sgagne - žganje (il termine friulano sgagne è derivato dal nediško)
appetito - pitic - pitìk
arachide - bagjigji - bagigi (g dolce)
arancia - narancj - naranca
aringa - sardelon - sardelon
burro - spongje - špongja
cotechino - muset - mužet
farinaccio - farinele - farinela
farinata - suf - žuf
frittata - fartaje - fartaja
frittella - colacj - kolač
girarrosto - menerost - menarošt
intingolo - tocjo - točjo
latticello - batude - batuda
lattuga - salate - salata
limonata - limonade - limonada
mandorlato - mandolat - mandulat
marmellata - marmelade - marmelada
pagnotta di pane - pagnoche - panjota
pancetta - pancete - panceta
panata - panade - ponada
panetto - pagnut - panjut
pannocchia - panole - panogla
prosciutto - persut - peršut
radicchio -lidrik - idrik
ragù - sugo - šugo
ricotta - scuete - skuta
rucola - rucule - rukula
sanguinaccio - mule - mulce (plur.)
spezzattino - umit - umid mesuo
stoccafisso - bacalà - bakalà
strutto - sain - sain
sugo - tocj - točo
torrone - mandolat - mandulad
trippa - tripe - tripa
ventriglio - durion - durjon

Oggetti

acquaio - seglar - šeglar
bacchetta - vuiscje - uišča
bacinella - ramina - ramina
bambagia - bombas - bombaž
bambola - pipine - pipina
bicchiere - tace - taca
bicchiere di vino - tai - taj
bilancia - pese - peza
boccale - bocal - bokau
boccia - bale - bala
borsa di paglia - spuarte - športa
bozzolo - galete - galeta
bricco - cogume - koguma
camino - nape o cjamin - napa o cemin
cardine della porta - cancar - kanker
cassa - casse - kasa
casseruola - padiele - padiela
cencio - pecjot - pecot
cerino - fulminant - fulminanta
cero - cjandelot - kandelot
chiavistello - clostri - klostar
ciabatta - cjavate - cavata
ciotola - scudiele - škudiela
cocchio - caroce - karoča
colino - passin - pašin
collare - golar - golar
colletto - golet - golet
comignolo - napin - napa
contrabbasso - liron - liron
coperta - cuvierte - kuviarta
cranio - crepe - krepa
crivello - tames - tamiš
cucchiaino - cucjarin - kučarin
cuccuma - kogume - kogoma
cucina economica - spoler - špoler
cuffia - scufe - škufa
cuscino - cussin - kušin
fascia - bust - bušt
fascina - fassine - fažina
federa - intimele - intimela
fermaglio - spile - špil
fiaccola - fale - fagla
fiammifero - fulminant - fulminante (plur.)
flanella - flanele - flanela
focaccia - fuiace - fujača
focolare - fogolar - fogolar
fodera - fodre - flodra
fondi (avanzi) - fonts - fondač
formella - madonele - madonela
fumaiolo - nape - napa
galletta - galete - galeta
gancio, portacote - rimpin - rempin
ganghero - cancar - kanker
ghiaia - glerie - glerja
ghiaione - glereon - glerjon
giaciglio - cove - kova
giardino - zardin - zardin
goccia - gote - goc
gomito - comedon - komadon
inchiostro - ingjustri - ingjušter
lanterna da chiesa - feral - feral
lavabo - lavandin - lavandin
lavatoio - lavador - lavador
macina pepe - pevarin - malin za pevar
madia - vintule - vintula
maglia - gucje - guča
massaia - parone - parona
mattone - modon - madon
medaglia - medaie - madaja
merletto - pontine - pontina
molla - suste - šušta
mutande - mudantis - mudante
nastro - curdele - kurdela
orecchino - rincjin - rončini (plurale)
orinale - bocal - bukau
padella - padièle - padìela
pagliericcio - paion - pajon
palanka - palanche - palanka
pallino delle bocce - balin - balin
palo - pal - pal
panca - bancje - banča
pantaloni - braghessis - bareške
pedula - stafarots - škarfarot
piuma - plume - pluma
pizzo - puntine - puntina
poggiapiedi -scagnut - škanjut
poggiolo - puiul - pojou, paju
ponteggio - armadure - armadura
portafoglio - tacuin - takuin
portaimmondizie - scavacere - škovacera
portamonete - tacuin - takuin
portantina - barele - barela
portapiatti - gratule - gratula
portiera - sportel - športel
portone - puarton - purton
prigione - pereson - paražon
pullover - maion - maljon
punteruolo - pontarul - puntarul
quattrini - palanche - palanke
razzo - fusete - fužeta
reggipetto - rezipet - regipet
reticolato - reticolat - retikulat
roggia - roie - roja
rotolo - rodul - rodul
ruga - grispe - grišpa
saetta - saete - sajeta
salita - rive - griva
salotto - tinel - tinel
scalino - scjalin - ščalin
scarpata -scarpade - škarpada
scarpone - scarpon - škarpon
schiaffo - papin, pataf - papin, patàf
scialle - sial - šjal
sciarpa - siarpe - šjarpa
scranno, sedia - cjadree - kandreja
secchio - seglot - šeglot
seggiolone - cjadreon - kandrejon
setaccio - tames - tamiž
sgocciolo - disgot - dižgot
solfato - solfat - solfat
solleone - canicule - kanikula
somaro - mus - mus
soprabito - capot - kapot
sopracoperta - covertor - kuvertor
sottana - kotule - kotul, kotulin
spaccio - buteghe - butiga
spago - spali - špàj
spigolo - spigul - špigul
spina (zaffo) - spinel - špineu
sporta - sporte - športa
stagione - stagjon - štagjon
stalla - stale - štala
stampella - crucje - krukja
stanga - stangje - štanga
stanza - stance - štancja
sterzo - stercj - šterc
stoffa di cotone - bombasine - bombaž
stomaco - stomit - štomit
straccio - pecjot - pecòta
strame - palut - palud
strofinaccio - canevace - kanavaca
stuzzicadente - stechin - štekin
tazza - scudiele - škudiela
tazzina - cjicare - čikera
terracotta - modon - madon
terrazza - terace - teraca
tesa (per cattura uccelli) - bressane - brešana
teschio - crepe - krepa
tovaglia - tovaie - tovaja
tovagliolo - tavaiucj - tovajuč
trampolo - trampul - trampul
treppiede - trepits - trepiš
tresette (gioco) - tresiet - trešjet
tributo - tasse - taša
tronco - taie - taja
tubetto - tubet - tubet
vangelo - vanzeli - vanzel
velivolo - areoplan - roplan
velo - vel - vel
ventriera - panzere - panciera
vicolo -androne - landrona
zangola - pigne - pinja
zolfo - solfar - šolfer


Verbi

abbottonare - botona - botonat
abusare - profitasi - profitat
affatturare - stria - štrijat
aggrinzare - ingrispa - grispat
allestire - parecja - paračat
altercare - barufa - barufat
ammaliare - stria - oštrijat
annoiare - stufa - štufat
apparecchiare - parecja - paračat
arricciare - ingrispa - grišpat
astrologare - strolega - štrolihat
chiacchierare - tabaja o cjacara - tabajat o čakarat
cincischiare - barbota - borbotat
cinguettare - zorna - zornat
ciondolare - pindula - pinduliet
corrugare - ingrispa - igrišpat
delirare - cjavaria - čavarjat
delucidare - sclari - šklarit
divertirsi - gjoldi - gjuoldit
erpicare - grapa - grepat
espletare - distriga - drištrigat
frustare - scorea - škorjat
imbandire - parecja - paračat
imbastardire - bastarda - zbaštardat
imbastire - imbasti - imbaštit
inabissare - sprofonda - šprofondat
infettare - infeta - infetat
infiascare - infiasca - fjaškat
inghiaiare - inglerea - glerjat
ingombrare - intriga - intrigat
insaporire - sauri - sauorit
locare - fita - fitat
mimetizzare - mascara - omaškerat
molestare - secja - sečat
oscillare - pindula - pinduliet
oziare - pelandrona - pelandronit
preparare - parecja - paračat
pretendere - pretindi - pretindit
promuovere - passa - pasat
pronosticare - strolega - štrolihat
provare - prova - provat
rassicurare - sigura - zašigurat
rubacchiare - rangjasi - rangjat
sbafare - scroca - škrokat
sbiadire - smami - žmamit
sbirciare - cuca - kukat
sbuffare - tufa - tufat
scarseggiare - scjarsica - ščaršat
scendere - smonta - žmontat
sciupare - stracja - štracat
scoraggiarsi - avilisi - se avilit
scortare - compagna - kompanjat
scroccare - scroca - škrokat
scudisciare - scorea - škorjat
simulare - fa fente - dielat finto
spennellare - pinela - pinelat
spurgare - spurga - špurgat
stirare - sopressa - soprešat
tediare - stufa -štufat
vaticinare - strolega - štrolihat
vendemmiare - bandima - bandimat
vezzeggiare - figota - pofigotat
zampettare - talpina - talpinat
zoppicare - cjotea - čotat

Avverbi e aggettivi

addirittura - fin - parfin
aderente - tacat - takan
affettato, galante - galandin - galandin
certamente - sigur - šigurno
ciao - mandi - mandi
carino - ninin - ninin
comodo - comut - komud
cretino - basoal - basouald
di seguito - daurman - daurman
disagevole - discomut - škomod
disuguale - discompagn - skompanjan
doppio - dopli - doplih
eccessivamente - mase - masa
effettivamente - di fat - difàt
eppure - e pur - anpur
esatto - precis - prečiš
espressamente - a pueste - napuošto
eventualmente - par cas - parkaž
fastidioso - fastidios - faštidjožast
fasto - lusso - lušo
fasullo - fals - falšast
flagrante (in) - sul fat - na fatu
fortuitamente - par cas - parkaš
furbastro - furbacj o furbat - furbac
ghiotto - golos - goložast
gonzo - macaco - makako
grazioso - ninin - ninin
grottesco - stramp - štrambast
ibrido - misclicj - mišklič
identico - compagn - kompanj
idiota - stupit - štupid
idoneo - abil - abil
illustre - famos - famož
immediatamente - daurman - daurman
imminente - prossim - prošim
impeccabile - perfet - perfet
improvvisamente - di colp - dikolp o tiketàk
innamorato - inamorat - namoran
insipido - lami - lamid
intanto - intant - intant
invaghito - inemorat - namoran
leggiadro - ninin - ninin
leso - ofindut - ofindjen
magari - magari - magar
mica - migo - migo
morbido - morbid - morbid
moscio - flap - flap
neanche - nancje - nanča
non troppo - no masse - ne masa
orgoglioso - brauros - braurast
ovale - oval - oval
pago - content - kontent
peggio - piès - pìeš
pochetto - finfin - finfin
preciso - precis - prečiž
rancido - rancit - rancid
senza volere - naulent
promosso - passat - pasan
scuro - scur - škur
sicuramente - dal sigur - šigurno
sicuro - fidat - fidan
subito - subit - subit, subto
sudicio - cragnos - kranjožast
troppo - masse - masa
volesse il cielo - magari - magar
zoppo - cjuet - čuotast

Nomi comuni

accesso - entrada
acciottolato - concolat - kokolat
addome - stomi - štomit
affaticamento - fadie - fadija
affossamento - fuesse - fuosa
affossamento - cunete - kuneta
afosità - scjafoiac - ščafojač
alito - flat - flat
alterco - barufe - barufa
ammaliamento - striament - štriament
arte - mistir - mistier
asola - botonere - botonera
botola per scaricare il fieno dal fienile - trombe - tromba
babbeo - basoal - bazaual
babbuccia - scalfarot - škarfarot
bacchettata - vuiscjade - uiščada
bagaglio - fagot - fagot
bagatella - fufigne - fufinja
baggianata - boiade - bojada
balbuziente - barbot - barboton
balcone - balconade - balkonada
ballatoio - puiul - paju
balza - scarpade - škarpada
balza dei vestiti - camuf - kamuf
bamboccio - pipinot - pipinot
battente (della finestra) - scur - škur
battibaleno (in un) - in tunmarilamp - tu an lamp
bavero - golar - golar
bellimbusto - galandin - galandin
benestante - sior - šjor
bisticcio - barufe - barufa
botta - pache - paka
brama - voie - voja
brancata - grampe - grampa
brandello - sbrendul - žbrendul
brano - toc - tok
bravaccio - bulo - bulo
briccone - canaie - kanaja
brigata, banda - klapa
brio - morbin - morbin
broncio - muse - muza
cagnara - bordel - bordel
caldo opprimente - scjafoiac - ščafojač
calunnia - cjacare - čakera
canaglia - canaie - kanaja
canagliata - canaiade - kanajada
canovaccio - canevace - kanavaca
cappa - nape - napa
cappio - lac - lač
capriccio - caprici - kapricih
carenza - scjarsece - ščarstnost (carente=ščaršan)
caso - cas - kaž
castroneria - cjastronade - kaštronada
catarro - gatar - katar
cazzotto - pugn - punj
celia - scherc - škerc
chiacchierata - cjacarade o tabaiade - čakarada o tabajada
colazione - culizion - kulcjon
colluttazione - barufe - barufa
combriccola - clape - klapa
companatico - companadi - kompanadih
contaballe - balonir - balonier
contesa - barufe - barufa
coltre - cuvierte - kuvjarta
coraggio - kur o koragjo - kuraža
corridoio - curidor - kuridor
costernazione - aviliment - viliment
creanza - creance - karjanča
crespa - grispe - grišpa
cricca - clape - klapa
crocicchio, crociera - crosere - crožada
delinquente - sassin - šašin
diceria - cjacare - čakara
difetto - pecje - peča
disavventura - maganja
dispetto - dispiet - dušpiet
doppione - doplon - doplon
eccentrico - stramp - štrambast
educazione, comportamento - creance - karjanča
effluvio - flat - flat
elenco - tabele - tabela
episodio - fat - fat
esaltazione - foghe - foga
evenienza - cas - kaž
evento - fat - fat
faccenda - dafa - dafa
famiglia - famee - fameja
faringe - gargat - gargar
farmaco - midisine - medežina
farneticare - cjavaria - čavarjat
fastidio - fastidi - faštidih
fatica - fadie - fadija
fato - distin - destin
fatto - fat - fat
fattura - striament - štrijament
fianco - flanc - flank
fiato - flat - flat
fienile - toblat o toglat - klobad
folla - sdruma - ždruma
frasca - frascje - frašča
frodatore - imbroion - imbrojon
fronda - frascje - frašča
frontiera - confin - konfin
fucina - fusine - fužina
furfante - ludro - ludro
furore - futar - futar
gazzarra - bacan - bakan
geloni - polecj - poleča
gennaio - zenar - ženar
gentaglia - marmaie - marmaja
gettito - jentrade - entrada
giacenza - depuesit - depuožit
giornata - zornade - zornada
giro - zir - zir
giubbone - stiriane - štirjana
giugno - jugn - junj
granaio - cjast - kašt
grondaia - gorne - gornja
grugno - music - muzik
gruppo di uccelli - trop - trop
guglia - ponte - punta
imbastitura - imbastidure - imbastidura
impalcatura - armadure - armadura
impiastro - impac - impak
imposta - scur - škuri (plur.)
impronta - stamp - štamp
incantesimo - striament - štriament
incertezza - indecision - indečižjon
indigestione - indigjestion - indigeštjon
indirizzo - direzion - direcjon
infezione - infezion - infecjon
ingombro - intric - intrig
iniezione - punture - puntura
innaffiatoio - sborfador - žbrufador
inquilino - fitual - fitual
insalatiera - terine - terina
insegnante - mestri - mester
insetticida - flit - flit
insinuazione - cjacare - čakara
intrallazzo, intrigo - imbroi - imbroj
istante - moment - moment
lampo - lamp - lamp
laringe - gargat - gargar
lassativo - purgatif - purgant
lastricato - cogolat - kogolat
lato - bande - banda
lazzarone - lazaron - lazaron
lestofante - -imbroion - imbrojon
lira - franc - frank
macchia - magle - magla
macelleria - becjarie - bečarija
maestria - mistir - mistier
maleficio, malia, malocchio - striament - štriament
marmaglia - marmaie - marmaja
marmocchio - canai - kanaja
masserizia - mobilie - mobilja
matita - lapis - lapiz
mattatoio - macel - mačel
medicina - midisine - medežina
mestiere - mistir - mistier
minchione - coion - kojon
mischia - brufon - barufa
mitraglia - mitraie - mitraja
mitragliatore - mitraiador - mitrajator
monello - canaiot - kanajot
moroso - moros - muroz
morra (gioco) - more - mora
mucchio - grum -grum
municipio - municipi - muničipih
muraglia - muraie - muraja
muraglione - muraion - murajon
muscolo - muscul - muškul
muso - music - muzik o muza
mustacchio - mostacj - moštač
nemmeno - nancje - nanč
nerbo - scorie - škorja
nipote (femmina) - gnece - nieča
nipote maschio - nevot - navuod
noia - stufe - štufa
occhiata di soppiatto - cucade - kukada
ombrello - ombrene - lombrena
omicida - sassin - šašin
onere - pes - pez
orario - orari - orari
ortaggio - verdure - verdura
ospite - forest - forešt
osteria - ostarie - oštarija
ottobre - otubar - otuber
ovatta - bombas - bombaž
pacca - pache - paka
pacchia - cucagne - kukanja
pacco - pac - pak
padrino - santul - šantul
padrone - paron - paron
pagliacciata - pajacjade - pajacada
pagliaccio - pajacj - pajac
palizzata - palade - palisada
pallonata - balonade - balonada
parata - parade - parada
parcella di terreno - toc - tok
parete divisoria - paradane - paradana
parlantina - batule - batula
partita - partide - partida
pasticcio - pastrocj - paštroč
pecca - pecje - peča
pista da ballo - brear - brejar
pizzicagnolo - butegar - butegar
portalettere - puestin - poštin
portantina - brele - barela
prediale - predial - predjal
presa di tabacco - prese - preža
presagio - segnal - sanjau
prezzo - presit - prežit
prigioniero - presonir - paražonier
primario - primari - primari
prodezza - coracj - kuraža
prodigio - meracul - mirakul
prostituzione - pelanderie - pelandrija
puerpera - latoane - altvana
pugno - pugn - punj
puleggia - cidule - čidula
punto maglia - pont - pont
purga - purghe - purga
quarto - cuart - kuart
questione - cuestion - queštjon
raggrinzamento - grispe - grišpa
rampino - rimpin - rempin
rampone per ghiaccio - rampon - rampon
rassegna - parade - parada
rassicurare - sigura - zašigurat
rassicurazione -sigurazion - zašiguranje
rattoppo - blec - blek
razza - raze - raca
riccio - ricjot - ricot
ricevuta - ricevude - ričevuda
ricotta - scuete - skuta
robinia - acacie - arkacja
rospo - save - krota (save e krot sono termini entrati nel friulano dallo sloveno anche se con spostamento semantico; infatti, in friulano (s'{a}ve) significa ''rospo'' e krot ''rana'')
rossetto - rosset - rošèt
rubinetto - rubinet - rubinet
rucola - rucule - rukula
ruffiana - rufiane - rufjana
ruspa - pacare - pakera
ruta - rude - ruda
ruzzolone - tombolon - potamburanje
sa di mucido - freschin (mucido) - dia po freškine
sanguinaccio - mule - mulce (plur.)
sardo - sardignul - sardinjul
sbarra - stangje - štanga
sbirciata - cucade kukanje
sbuffo - tufade - tufanje
scalpello - scalpel- škalpel
scarseggiare - scjarsica - ščaršat
scavatrice - pacare - pakera
scendere - smonta - žmontat
scimunito - cjus - čuš
sciupio - stracjarie - štracanje
scoraggiamento - aviliment - viliment
scroccone - scrocon - škrokon
sedano - selino - šelin
segno - segn - šenj
segone - seon - šeon
sfarzo - lus - luš
sgabello - scagn, sgabel - škanjut, žgabel
sicurezza - sigurece - šigurnost
simulazione - fente - finta
smargiassata - bulerie - bulerija
smargiasso - bulo - bulo
smercio - spacj - špač
sommità - cime - čima
spacconata - bulade - bulada
spallata - sburton - žburton
spalletta - parepet - parapet
spanna - cuarte - kuarta
spasimante - moros - muroz
spazzola - sborf - zborš
spennellare - pinela - pinelat
spennellata - pinelade - pinelàda
spettare - tocja - točat
spezieria -speziarie - špecjarija
spezzattino - umit - umid mesuo
spia - spion - špijon
spinta - sburt - žburt
spintone - sburton - žburton
spione - spion - špijon
spola - spuele - špuoja
stizza - futar - futar
strafalcione - strambolot - štrambolot
straniero - forest - forešt
straniero (nome) - forestir - foreštìer
stravaganza - strambarie - štramberija
strega - strie - štrija
strutto - sain - sain
stuolo (specialmente di uccelli) - trop - trop
subbuglio - davoi - davoj
sudiceria - porcarie - porcarija
sudiciume - cragne - kranja
sugo - tocj - točo
sutura - cusidure - kužidura
sveglia (orologio) - svearine - žvejarin
tantino - finfin - finfin
tarlo - carul - karul
tragitto - viacj - viač
trippa - tripe - tripa
trippone - panzon - pancon
truffa - imbroi - imbroj
turpe - sporc - špork
vallata - valade - valada
vaticinio - strolegament - štrolihanje
vendemmia - bandime - bandima
venditore ambulante - cramar - kramar
verricello - carucule - karukula
vezzoso - ninin - ninin
vigliaccata - carognade - karonjada
vigliacco -viliac - viljak
violazione - strapacj - štrapac
vipera - lipare - lipera
vischio - visc - bisk
vischio(pania di) - viscjade - biščada
vittima - martar - martra
zampettare - talpina - talpinat
zia - gnagne - njanja
zolfanello - fulminant - fulminanta


Alcuni termini che non ci si aspetterebbe di trovare

Ožejt
mužet
žuf
panogla
idrik
skuta
mulce
sajin
durjon
seglar
uišča
kloštar
tamiž
fujača
glerja
vintula
guča
kanavaca
žornat
budgar
novič
kramar
kebar
tuja
jauar
kozla
burja
durieža
bombaž
kanelon
bisk
čidula
špuoja
kokolat
ščafojač bečarija
martra
ecc.
Nino Specogna

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it