Il Novi Matajur riguardo l'articolo “Falsa notizia”



Carissimo Nino Specogna,
come avrá visto sull'ultimo numero del Novi Matajur, la falsa notizia della sua partecipazione in qualitá di membro della giuria al concorso Nas domaci izik (scritto cosí, in „Natisoniano“ molto poco ortodosso, senza tettucci, sui manifesti del Comune) ci é stata fornita dagli stessi organizzatori. Ci scusiamo in ogni caso per il disguido. Quanto alla „traduzione“ Nas domaci izik=slovensko narečje, neanche in questo caso ci siamo inventati nulla. La definizione é esattamente la stessa che dá il bando del concorso (http://www.comune.sanpietroalnatisone.ud.it/portale/export/sites/comune1/allegati/archivio_file/NEWS/BANDO_NasDomaciIzik2014.pdf). Ne riportiamo la prima parte:

„CONCORSO DIALETTALE SLOVENO NAS DOMACI JZIK – LA NOSTRA LINGUA MATERNA

L’Amministrazione comunale di S. Pietro al Natisone allo scopo di mantenere, divulgare e valorizzare la lingua parlata nella Slavia friulana (Valli del Natisone – Nediske doline, Valli del Torre – Terske doline, Val Resia – Rezjanska dolina e Val Canale – Kanalska dolina) nelle sue tipiche e peculiari inflessioni linguistiche e territoriali BANDISCE IL CONCORSO “NAS DOMACI JZIK – LA NOSTRA LINGUA MATERNA”

1) Il concorso dialettale sloveno é solo orale.“

Il bando é pubblicato nella stessa forma con cui é apparso negli anni precedenti. Basta verificare ció che é riportato anche in altra parte di questo stesso sito: http://www.lintver.it/attualita_e_opinioni-domaciizik.html. Se escludiamo il sottotitolo, presumibilmente inserito da chi ha pubblicato la notizia sul sito e che parla di "dialetto slavo", viene riportato il testo pubblicato dall'amministrazione comunale e, tra l'altro, "Il concorso é esclusivamente orale, e si rivolge, appunto, alle persone che conoscono il dialetto sloveno tipico delle Valli del Natisone". Il regolamento del concorso é consultabile anche sul sito: http://www.cm-torrenatisonecollio.it/fileadmin/user_torrenatisonecollio/Documenti_Servizi/COMUNI_ED_ENTI_VARI/2015/San_Pietro_al_Natisone/REGOLAMENTO.NAS.DOMACI.IZIK.PDF. Se per lei definirlo „concorso dialettale sloveno“ é un errore, crediamo debba innanzi tutto rivolgersi all'assessorato alla cultura del Comune di San Pietro che, siamo assolutamente certi, saprá spiegarle le ragioni di questa scelta.

Da parte nostra, in ogni caso, nessun cinico sotterfugio: non abbiamo mai fatto mistero che nella definizione della parlata della valli la nostra redazione si affida ai tanti studi di veri linguisti di tutte le nazionalitá che si sono occupati dell'argomento e che, appunto, inseriscono ció che lei chiama Nedisko fra le parlate che compongono il sistema dialettale sloveno. Essendo gli unici studi di livello accademico che analizzano dati oggettivi sulle strutture linguistiche e che, per di piú, trovano riscontro nella nostra esperienza quotidiana, noi continueremo a ritenerli validi. Cordiali saluti
La redazione

Commento di Nino Specogna

Come si fa a imporre a una lingua la nazionalità di un'altra lingua del tutto incomprensibile?

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it