Snice

Sniconi, snice te čarne, snice te sive, sničice, dugarebce.
Kan so sletiele, ki jih nia?
Tih liet, konac setemberja parve dni otuberja, so se spuščjale doz gorah an okuol hišah so ščinale usé kar dobrega so ušafale.
Lietos jo nia dné, so se spremenile: sniconi, snice te čarne, snice te sive, sničice, dugarebce.
Kan so se partajile? Jih nia!

Bi na teu de naša človieska sorta bi nardila an tole: sčedit take lepe stvarì.

Le cincie

Dove sono finite: non ci sono.
Gli altri anni già dalla fine di settembre ai primi di ottobre scendevano dalla montagna raccoglievano attorno alle case tutto ciò che di mangereccio trovavano.

Quest’anno le cincie sono sparite: ciciallegre, cicie more, cincie bigie, cinciarelle, cudibognoli non ce n’è una! Dove sono finite?


Non vorrei che l’uomo avesse provocato anche questo danno:
distruggere per sempre delle creature così carine!

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2020 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it