Krn / Monte Nero

La traballante ma, tutto sommato, abbastanza sicura scaletta finale
La traballante ma, tutto sommato, abbastanza sicura scaletta finale
2245 m.
Possente montagna, punto culminante delle Prealpi Giulie, dalla forma ardita che si eleva dominando la Valle della Soča; considerevole il dislivello tra la piana di Kobarid e la cima, oltre 2000 m.

Il Krn è una montagna molto frequentata perchè remunerativa sia per il panorama, che spazia dal mare alle Dolomiti, ai Tauri ed alle Giulie stesse, sia per la flora e la fauna veramente ricche.

Rifugi

La zona del Krn è servita da 4 rifugi principali:

1) "Dom dr. Klementa Juga" situato alla testata della dolina Lepena (680 m)

2) "Dom Pri Krnskem Jezeru" (1370 m.) nuovo rifugio, inaugurato nel 1985, situato presso il Krnsko Jezero (lago di M. Nero) a circa 2 ore di cammino dal Dom dr. Klementa Juga.

3) "Gomiščkovo Zavetišče" situato a 2210 m. quasi in cima al Krn, praticamente vi si accede da tutti i sentieri che portano in cima.

4) "Dom na Vrsnem" (610 m.) situato presso l'abitato di Vrsno.

E' importante ricordare che tutti i rifugi delle Alpi Giulie generalmente sono aperti da metà giugno a metà settembre e sono gestiti dalla "Planinska Zveza Slovenije" tramite le varie società alpinistiche; questi rifugi offrono un servizio di alberghetto.

Segnaletica

Tutti i sentieri sono ottimamente segnalati con bolli bianchi cerchiati di rosso e, per chi può interessare, riprodotti sulla valida carta alpinistica delle Alpi Giulie edita dalla Planinska Zveza Slovenije di Ljubljana.

Accessi alla cima

Da Drežnica (533 m.).

I1 sentiero inizia presso una fontana, vicino ad un piccolo impianto sportivo, dell'abitato di Drežnica e conduce ai pascoli del paese.
Dopo aver superato un ruscello ed un bosco dove è situata anche una capanna di caccia porta al grande piano inclinato del Krn e dopo numerose svolte arriva in cima; il sentiero è una facile mulattiera di guerra ben mantenuta.

Da Drežnica alla cima si impiegano dalle 3 alle 5 ore di cammino a seconda del ritmo di marcia che si vuole adottare, il dislivello è di 1700 m.

Ferrata "Silva Koren" via attrezzata dedicata ad una giovane alpinista.

Il sentiero si stacca proprio oltre il ruscello descritto nell'itinerario precedente (tabella segnaletica in legno) e dopo un lungo tratto in bosco di faggi che costeggia un ruscello arriva ad un nevaio da superare con prudenza (consigliata la picozza), lì inizia la via attrezzata consistente in funi metalliche e scalette che supera lo spigolo del Krn per intero arrivando quasi in cima.

Le vie attrezzate devono esse affrontare con molta prudenza tenendo presente che in caso di temporale il pericolo dei fulmini è grande sui percorsi attrezzati oltre che su vette, creste e canaloni.

Questo itinerario richiede da 3 a 5 ore di cammino e il dislivello è di 1700 m.

Da Krn.

Il sentiero inizia proprio in paese e segue per un tratto una strada bianca (varianti possibili) che porta alla Planina Kuhinja (1020 m); questo sentiero supera tutto il piano inclinato del Krn e si congiunge con l'itinerario di Drežnica.

Da 3 a 4 ore_di cammino; dislivello 1400 m.

Da Lepena.

Il sentiero prende avvio presso il Dom dr. Klementa iuga (680 m.) e dopo aver superato una ripida costa boscosa si arriva alla Planina Duplje nei pressi della quale è localizzato il nuovo rifugio Dom Pri Krnskem Jezeru a quota 1370 m. quindi si prosegue costeggiando il lago fino alla Krnska Skarbina (forcella del Krn) 2050 m. indi sempre su facile sentiero si guadagna la cima.

Da segnalare che il vallone dal Dom Pri Krnskem Jezeru alla cima, essendo esposto a Nord, è innevato solitamente fino agli inizi di Luglio. Da 4 a 6 ore di cammino; dislivello 1560 m.
Veduta aerea dalla ferrata Silva Koren
Veduta aerea dalla ferrata Silva Koren
Božo Zuanella

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it