Don Giovanni Guion

Biacis 1877 - Valbruna 1966


Don Giovanni Guion, sacerdote, dopo l'ordinazione sacerdotale del 1901 fu cappellano a Resia, a San Volfango, ad Azzida e a San Lorenzo di Soleschiano;
nel 1936 fu nominato parroco di Valbruna ed in quel paese rimase fino alla morte.

Fu anche ottimo insegnante elementare e la sua scuola di San Volfango nel 1913 vinse la medaglia d'oro al concorso per la migliore scuola della zona di Cividale.

Sempre come cappellano di San Volfango raccolse il primo caduto italiano nella prima guerra mondiale, Riccardo Di Giusto.

Si impegnò pure nel campo sociale soprattutto ad Azzida dove fu tra i promotori
della Cooperativa di Consumo,
del Circolo giovanile,
dell'asilo e
della banda musicale.

Ha lasciato un interessante diario redatto regolarmente dal 1898 finò alla morte e custodido ora dal nipote Pasquale Gujon, parroco di Montemaggiore.
DOM - n.° 14. 1985

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it