Cave spettacolo




Non c'è dubbio che le cave sono uno... spettacolo, viste da lontano o viste da vicino poco importa.
Per molti, per la stragrande maggioranza, sono uno spettacolo indecente.
Diventano doppiamente indecente, quando da spettacolo indecente si tenta di farle diventare immagine che nobilita le Valli.
A tal fine si scomoda da qualche anno il Mittelfest di Cividale.
Anche quest'anno artisti noti e meno noti si cimenteranno a rifare il volto alla cava di Tarpezzo, a darle addirittura una giustificazione, a offrirle una redenzione, a farla diventare un'occasione artistica unica.
Può davvero l'arte anche solo tentare di recuperare un tale sfregio del territorio?
Una cava è davvero il luogo ideale per convegni, interventi televisivi, mostre, castagnate, progetti cantacronache???

I sempliciotti o gli imbranati lo crederanno!!!

O non è più opportuno, per chi ha un minimo di senso critico, disertare?!
Albina
da FORUM


Il Mittelfest perde un'occasione d'oro



In Trentino, di questa stagione, fanno concerti di musica, rassegne corali, spettacoli teatrali perfino in alta montagna, comunque, quando vengono fatti all'aperto, sempre in luoghi suggestivi, nei luoghi più suggestivi, dove l'ambiente naturale e l'arte umana si fondono a meraviglia.

Evidentemente noi luoghi suggestivi non ne abbiamo (!!!)
o non abbiamo occhi per vederli
o non sappiamo copiare,
oppure qua da noi è più comodo fondere l'arte con gli interessi privati...,
se la nostra arte la releghiamo in una cava!!!

Sempre meglio che, ad esempio, nelle grotte di San Giovanni d'Antro!

Ambienti naturali meravigliosi possono offrire solo se stessi, non sovvenzionano con migliaia di euro e così ci si vende, si vende la cultura, si vendono le proprie capacità intellettive, si vende l'arte...

Che depressione!
Povere Valli del Natisone, che non hanno altro da offrire che una indecente cava!
Nino
da FORUM

Questo sito, realizzato e finanziato interamente dai soci, è completamente independente ed amatoriale.
Chiunque può collaborare e fornire testi e immagini a proprio nome e a patto di rispettare le regole che trovate alla pagina della policy.
Dedichiamo il sito a tutti i valligiani vicini e lontani di Pulfero, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Grimacco, San Leonardo, Drenchia, Prepotto e di tutte le frazioni e i paesi.

www.lintver.it
© 2000 - 2018 Associazione Lintver
via Ponteacco, 35 - 33049 San Pietro al Natisone - Udine
tel. +39 0432 727185 - specogna [at] alice [dot] it